Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» CIao a tutti , sono nuovo ;)
Gio Mar 15, 2018 11:12 pm Da jetfire

» SERVIZIO pulitura e restauro
Mar Feb 06, 2018 11:00 pm Da Lambo

» Cerco Robot Warrior Cloth "Harp king"
Mar Gen 16, 2018 11:57 am Da unoaleuno

» ciao a tutti
Gio Mar 09, 2017 12:15 pm Da jetfire

» i miei minijumbo
Sab Feb 25, 2017 9:50 pm Da Moonalf 72

» DALTANIUS DALTANIOUS ROBOT TOYS VINTAGE KIT JAPAN 1970 ROBOTS KOREA
Sab Feb 11, 2017 7:29 pm Da john koenig

» GOLDRAKE GOLDORAK ATLAS UFO ROBOT GRENDIZER GIOSTRA ANNI 70 VINTAGE
Sab Feb 11, 2017 7:29 pm Da john koenig

» Transformers 5 The Last Knight.
Gio Feb 02, 2017 3:50 pm Da jetfire

» yattaman time bokan elefante zo
Dom Gen 08, 2017 5:32 pm Da biri

» yattaman pesce ankou
Dom Gen 08, 2017 5:25 pm Da biri

» AUTOMAN * ACAMAS TOYS 1984
Lun Gen 02, 2017 11:15 pm Da Nippente75

» Exogini
Mar Dic 20, 2016 8:44 pm Da biri

» TAKEMI Ginguiser Spin Lancer - Japan - MINT
Gio Dic 15, 2016 8:33 am Da SHIN

» Stand
Mer Nov 30, 2016 7:05 pm Da biri

» FOOD FIGHTERS
Mer Nov 30, 2016 4:01 pm Da biri

» JONNY QUEST (non ricordo chi me li avesse chiesti)
Mer Nov 30, 2016 2:55 pm Da biri

» Trider e Daitarn
Sab Ott 29, 2016 2:40 pm Da biri

» jeeg
Sab Ott 29, 2016 1:31 pm Da biri

» Anche quest'anno...
Mer Ott 26, 2016 10:27 am Da biri

» MEGA lotto vinili Marusan,Popy, Bullmark, Bandai, Marmit, M1Go ..... accorrete!!!!
Mer Ott 26, 2016 10:15 am Da biri

» Costruzioni no lego, oxford, mattoncini
Mar Ott 25, 2016 7:25 pm Da biri

» POPEYE SPERLARI BRACCIO DI FERRO GADGET CARAMELLE!
Dom Ott 23, 2016 3:43 pm Da john koenig

forum

forum

forum

forum

forum

forum

Cavalieri di Asgard Megres

Andare in basso

Cavalieri di Asgard Megres

Messaggio Da jetfire il Mer Gen 21, 2015 4:16 pm

Cavalieri di Asgard Megres



Megres è il discendente di una importante famiglia di saggi guerrieri di Asgard, i Megres, che erano molto amici con la famiglia di Ilda di Polaris, sacerdotessa di Odino. Megres è famoso per la sua intelligenza e astuzia, attraverso cui ordiva inganni nel tentativo di salire in considerazione presso la corte di Ilda. Megres, infatti, sperava di diventare il secondo in comando dopo Ilda, usurpando dunque il posto di Orion. La sacerdotessa, accortasi di questo, si vede costretta a scacciare Megres dal palazzo di Asgard. Da questo momento in poi, dunque, Megres comincia a nutrire un forte odio e risentimento nei confronti della sacerdotessa di Odino. Un giorno, leggendo un libro nella biblioteca di famiglia, Megres scopre il segreto dei sette zaffiri di Odino e il loro ruolo per evocare la spada di Balmung, che Odino aveva lasciato sulla Terra per proteggere Asgard da eventuali pericoli. Megres, dunque, comprende l'enormità del potere che avrebbe avuto lui (e attraverso di lui la sua famiglia) se fosse riuscito ad impadronirsi di Balmug: gli sarebbe infatti stato possibile usurpare il posto di Ilda di Polaris (sacerdotessa di Odino) e sottomettere i Cavalieri di Asgard, per poi controllare il pianeta Terra. Il tutto è, però, reso impossibile dal fatto che le armature del nord sono sigillate e con esse gli zaffiri.
L'occasione di mettere in atto questo piano arriva nel momento in cui Ilda, plagiata dall'anello del Nibelungo, riporta alla luce le sette Armature di Asgard e dichiara battaglia ai Cavalieri di Atena. Megres, l'unico a sapere della possessione di Ilda per mano dell'anello (il cavaliere infatti è presente il giorno in cui Ilda riceve l'anello), è il quarto ad essere nominato Cavaliere di Asgard e decide di sfruttare la guerra tra Ilda e i Cavalieri di Atena per impadronirsi degli zaffiri.
Nella battaglia contro i Cavalieri di bronzo combatte contro Castalia, giunta ad Asgard in aiuto di Pegasus, sconfiggendola e rinchiudendola nella Teca viola dell'ametista per usarla come esca per gli altri cavalieri. Fa poi lo stesso con Pegasus, aiutandosi con la spada di ametista e servendosi di Castalia, per far abbassare la guardia al cavaliere; affronta, poi, Cristal il Cigno, ma non riesce a rinchiuderlo nella teca di ametista per il sopraggiungere di Sirio che, come Cristal, viene messo in difficoltà dalle Anime della natura, gli spiriti della foresta richiamati dal cavaliere di Asgard.
Durante lo scontro con Sirio, Megres gli rivela che il Maestro dei Cinque Picchi aveva in passato sconfitto il suo antenato di sette generazioni indietro Megres XIII, e per questo aveva un conto in sospeso con Sirio, suo allievo; il cavaliere del Dragone combatte ferocemente contro Megres, riuscendo infine a sconfiggerlo con il Colpo segreto del drago nascente.

Personalità

Questo cavaliere avrebbe potuto, se fosse stato buono e non malvagio, impedire o arrestare la guerra tra i Cavalieri d'Atena ed i Cavalieri di Asgard. Megres, infatti, è presente il giorno in cui Ilda riceve l'anello del Nibelungo, ma decide di non farne parola con gli altri cavalieri. Infatti, attraverso la possessione di Ilda e la guerra contro Atene, Megres intende unicamente impossessarsi della Spada di Balmung, usurpare il titolo di Ilda e conquistare sia Asgard che il resto del mondo.
Megres è una persona malvagia, sleale, abbastanza vigliacca, ambiziosa e priva di scrupoli: le sue strategie di lotta si basano principalmente sul ricatto (sconfigge Pegasus dicendogli che se uccide lui perde anche Castalia precedentemente imprigionata[), sulla provocazione fatta a scopo di disorientare l'avversario, e in special modo sull'aperta menzogna (ha detto a tutti i suoi avversari che con la sua morte le vittime racchiuse nelle teche di ametista vi rimarranno per sempre,non è assolutamente vero dato che con la sua sconfitta le teche si dissolvono nel nulla). Egli arriva a mentire persino alle Anime della natura da lui stesso evocate, dicendo che Sirio il Dragone (da cui viene sconfitto) è una persona malvagia.
La sua astuzia è comunque eccezionale: appena incontra Castalia, infatti, con pochissime domande intuisce tutto su di lei, ossia che è una sacerdotessa guerriera di Atene, che ha a cuore uno dei cavalieri giunti ad affrontare Ilda e che questi è Pegasus; la prima domanda a Castalia è se fosse ateniese: la foga nel negare di quest'ultima rende certo Megres della sua bugia ed intuisce le prime due cose summenzionate, in quanto i rischi che ha corso giungendo lì si corrono solo per le persone a cui si tiene molto. Poi, fingendo sicurezza affermando che il cavaliere per cui è giunta sia Sirio, spinge Castalia a dire che l'errore commesso nella deduzione è il più importante, facendogli capire in un attimo che è Pegasus il cavaliere, altrimenti non avrebbe ritenuto l'errore così importante (Dialogo modificato di sana pianta nel doppiaggio Italiano, probabilmente per accentuare ancor di più l'astuzia di Megres).

Armatura

L'armatura di Megres è blu con dettagli rossi. Come tutte le altre Armature di Asgard, anche quella di Megres riesce a resistere a temperature bassissime, ma copre una percentuale minore del corpo rispetto alle altre armature del nord. Peculiarità dell'armatura di Megres è quella di spruzzare dal bracciale destro, una piccola quantità di acido. Nell'armatura è incastonato uno dei sette Zaffiri di Odino con cui è possibile evocare l'armatura del dio e la spada Balmug. Lo zaffiro, nel caso di Megres, si trova sulla cintura dell'armatura.
Ogni armatura corrisponde ad una delle sette principali stelle della costellazione dell'Orsa maggiore, e rappresenta una creatura e/o un oggetto legato alla mitologia nordica. Nel caso di Megres, la sua armatura rappresenta l'ametista viola. Secondo le notizie riportate nell'Outer Saint File] l'armatura di Megres rappresenta l'ametista viola perché nella mitologia nordica la pietra e il vetro sono sostanze legate all'eternità e si dice che al loro interno dimorino gli spiriti dei morti.
Nella versione originale dell'anime, la Spada di Ametista fa parte dell'armatura, mentre nel doppiaggio italiano Megres dice che la spada gli è stata donata da Artax, quindi è un'arma estranea all'armatura.

Colpi

• Teca Viola dell'Ametista ( Ametist Shield, letteralmente "Scudo d'ametista"): Megres sprigiona una luce viola abbagliante da tutto il corpo, che va a colpire l'avversario, ibernandolo in un cristallo di ametista, in maniera abbastanza simile al Freezing coffin di Aquarius; a differenza di quest'ultima, la tecnica non conserva il corpo imprigionato per l'eternità, ma uccide lentamente chi vi è rinchiuso. Se Megres viene sconfitto, l'effetto del colpo cessa istantaneamente.
• Spada di Ametista (Sword of fire, letteralmente "Spada di fuoco"): Non si tratta di una tecnica vera e propria, ma di un'arma che Megres usa in combattimento; è una spada di cristallo molto tagliente e ad ogni colpo sprigiona fiamme ad alta temperatura]. Nella versione italiana dell'anime, Megres dice che la spada è stata forgiata da Artax, mentre nella versione originale afferma che l'arma è parte dell'armatura.
• Anime della Natura: Costituisce l'attacco più potente a disposizione di Megres, tramite il quale è in grado di controllare la natura intorno a lui, animando piante e alberi che attaccano senza sosta e di continuo il suo avversario.




avatar
jetfire
Rare Toy
Rare Toy

Data d'iscrizione : 19.09.11

Visualizza il profilo http://www.biritoys.com/forum

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavalieri di Asgard Megres

Messaggio Da biri il Mer Gen 21, 2015 4:19 pm

exic exic exic
avatar
biri
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 11.09.11

Visualizza il profilo http://www.vinyltoys.biz

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum