Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» CIao a tutti , sono nuovo ;)
Gio Mar 15, 2018 11:12 pm Da jetfire

» SERVIZIO pulitura e restauro
Mar Feb 06, 2018 11:00 pm Da Lambo

» Cerco Robot Warrior Cloth "Harp king"
Mar Gen 16, 2018 11:57 am Da unoaleuno

» ciao a tutti
Gio Mar 09, 2017 12:15 pm Da jetfire

» i miei minijumbo
Sab Feb 25, 2017 9:50 pm Da Moonalf 72

» DALTANIUS DALTANIOUS ROBOT TOYS VINTAGE KIT JAPAN 1970 ROBOTS KOREA
Sab Feb 11, 2017 7:29 pm Da john koenig

» GOLDRAKE GOLDORAK ATLAS UFO ROBOT GRENDIZER GIOSTRA ANNI 70 VINTAGE
Sab Feb 11, 2017 7:29 pm Da john koenig

» Transformers 5 The Last Knight.
Gio Feb 02, 2017 3:50 pm Da jetfire

» yattaman time bokan elefante zo
Dom Gen 08, 2017 5:32 pm Da biri

» yattaman pesce ankou
Dom Gen 08, 2017 5:25 pm Da biri

» AUTOMAN * ACAMAS TOYS 1984
Lun Gen 02, 2017 11:15 pm Da Nippente75

» Exogini
Mar Dic 20, 2016 8:44 pm Da biri

» TAKEMI Ginguiser Spin Lancer - Japan - MINT
Gio Dic 15, 2016 8:33 am Da SHIN

» Stand
Mer Nov 30, 2016 7:05 pm Da biri

» FOOD FIGHTERS
Mer Nov 30, 2016 4:01 pm Da biri

» JONNY QUEST (non ricordo chi me li avesse chiesti)
Mer Nov 30, 2016 2:55 pm Da biri

» Trider e Daitarn
Sab Ott 29, 2016 2:40 pm Da biri

» jeeg
Sab Ott 29, 2016 1:31 pm Da biri

» Anche quest'anno...
Mer Ott 26, 2016 10:27 am Da biri

» MEGA lotto vinili Marusan,Popy, Bullmark, Bandai, Marmit, M1Go ..... accorrete!!!!
Mer Ott 26, 2016 10:15 am Da biri

» Costruzioni no lego, oxford, mattoncini
Mar Ott 25, 2016 7:25 pm Da biri

» POPEYE SPERLARI BRACCIO DI FERRO GADGET CARAMELLE!
Dom Ott 23, 2016 3:43 pm Da john koenig

forum

forum

forum

forum

forum

forum

Cavalieri di Bronzo "Pegasus"

Andare in basso

Cavalieri di Bronzo "Pegasus"

Messaggio Da jetfire il Mer Giu 03, 2015 2:28 pm

Cavalieri di Bronzo "Pegasus"

Storia
Rimasto orfano e separato dalla sorella Patricia all'età di sei anni, dopo essere stato adottato da Alman di Thule viene mandato in Grecia per i successivi sei anni con l'obiettivo di diventare Cavaliere di Atena e di riportare l'armatura di Pegasus in Giappone. A fargli da istruttrice è Castalia, che per un certo periodo pensa possa essere sua sorella[8], sotto la cui guida impara a gestire il cosmo che è dentro di lui. Al termine dell'addestramento Pegasus si cimenta nell'ultima prova prima della conquista dell'ambita armatura di bronzo, che consiste in un duello mortale contro Cassios, suo malvagio compagno di allenamenti.
Dopo la vittoria, Pegasus ritorna a Nuova Luxor e partecipa alla Guerra Galattica organizzata da Lady Isabel per vincere l'armatura d'oro del Sagittario, ma soprattutto per poter rintracciare la sorella. Al torneo affronta prima Gerki dell'Orsa Maggiore] e poi Sirio il Dragone in uno scontro sanguinosissimo, ma il torneo non si conclude a causa dell'arrivo di Phoenix e dei cavalieri neri che rubano la sacra armatura d'oro. Pegasus guida i suoi compagni (Sirio, Cristal e Andromeda) nella riconquista dei pezzi della sacra armatura: negli scontri che seguono, Pegasus sconfigge prima la sua controparte, Pegasus Nero[12], e poi Phoenix con l'aiuto dei suoi compagni.
Dopo la scomparsa di Phoenix, Pegasus e i suoi compagni affrontano i sicari del Grande Sacerdote (tra cui i Cavalieri d'Argento), inviati da quest'ultimo per ucciderli in quanto colpevoli di aver usato le proprie armature per scopi personali e per recuperare l'armatura del Sagittario. In questo frangente Pegasus si cimenta in duri scontri contro i cavalieri d'argento Eris della Lucertola, Moses della Balena, Damian del Corvo, Aracne della Tarantola, Argetti di Ercole, Dedalus della Mosca, Orione del Cane Maggiore e Betelgeusedella Freccia sconfiggendoli. Durante lo scontro, in un bosco di Nuova Luxor, contro Ioria del Leone, Pegasus e i suoi compagni scoprono che Lady Isabel è la reincarnazione della dea Athena e che il Grande Sacerdote Arles provò a ucciderla tredici anni prima, quando era ancora in fasce, ma la piccola fu salvata dal Cavaliere del Sagittario Micene, che la affidò al miliardario Alman di Thule
Pegasus e i suoi compagni, ai quali si aggiungerà anche Phoenix, si recano al Grande Tempio per sconfiggere il Grande Sacerdote. Atena viene però ferita da una freccia di Betelgeuse, e per salvarla i Cavalieri devono attraversare in dodici ore le dodici case dello zodiaco, per poi giungere alle stanze di Arles e usare lo scudo della statua di Atena per distruggere la freccia. Pegasus affronta prima Toro alla seconda casa, acquisendo in questo durissimo duello il settimo senso, e poi Ioria, la cui mente è stata manipolata da una tecnica del Gran Sacerdote, alla quinta: dopo questo durissimo duello, durante il quale morirà il suo amico-rivale Cassios (deciso a sacrificarsi al posto di Pegasus poiché conscio dell'amore di Tisifone, a sua volta amata da Cassios stesso, per il cavaliere di Nuova Luxor), il cavaliere d'oro si libererà dal controllo mentale del Sacerdote e Pegasus potrà proseguire.
Infine, dopo aver superato le restanti case grazie al sacrificio dei suoi compagni, in cima al Grande Tempio si scontra direttamente contro il Grande Sacerdote, che si rivelerà essere Gemini della terza casa; durante lo scontro Pegasus, nonostante la netta inferiorità, riesce ad usare lo scudo di Athena e a distruggere la freccia. Athena, risvegliatasi, riporta in vita i tre cavalieri deceduti e, scortata da tutti i cavalieri presenti al Grande Tempio, giunge in soccorso di Pegasus, sconfiggendo dopo un inutile tentativo di pace Gemini.
Armatura

Prima versione
La prima armatura di Pegasus nel manga è composta da pochissimi pezzi e, proprio per questo, viene abbandonata quasi subito dall'autore. L'armatura è composta da un elmo a diadema, da ginocchiere molto piccole e rotonde, da un cinturino corto che lascia scoperto il bacino, da coprispalla corti così come i bracciali e non possiede gli schinieri. La particolarità di questa armatura è la presenza di uno scudo nel bracciale di destra, caratteristica non presente nella serie animata. Dopo lo scontro con Sirio, l'armatura viene danneggiata notevolmente e affidata alle cure di Mur, il quale riesce a ripararla grazie al sangue di Sirio. Nell'anime, l'armatura è praticamente diversa con quella del manga. Tra le varie differenze, l'elmo è a casco, i bracciali sono privi dello scudo che non viene mai utilizzato dal personaggio]. Nel manga di Lost Canvas la prima versione dell'armatura di Pegasus è incongruente con quella della serie classica, in quanto ha alcuni dettagli differenti sia a quella del manga classico originario sia a quella dell'anime classico.
Seconda versione
Dopo essere stata riparata dal Grande Mur, l'armatura viene trasformata quasi del tutto. I cambiamenti più visibili sono la presenza di ali che, a differenza della prima versione, si piegano e rientrano sullo schienale rimanendo però ancora inutilizzabili, la presenza dello scudo sul braccio sinistro (che però non viene quasi mai utilizzato), la presenza degli schinieri, una maggiore resistenza all'armatura, ma soprattutto una migliore autorigenerazione.
Nell'anime, invece, l'Armatura rimane esteticamente uguale anche se aumenta in resistenza come si vede nello scontro con Damian, nel quale l'armatura riesce a ripararsi da sola dopo poco tempo, nonostante i danni.
Terza versione
Prima dello scontro alle dodici case, Mur decide di modificare l'armatura in modo da renderla più resistente agli attacchi dei cavalieri d'oro]; i cambiamenti sono minori, ma l'armatura, una volta ultimata, risulta meno massiccia, molto più elegante e più resistente.
Nell'anime, rimane praticamente identica alle prime due versioni.

Seconda armatura
Alla fine della battaglia alle 12 Case l'Armatura di Pegasus è forse quella che subisce più cambiamenti tra le 5 dei Cavalieri di Bronzo grazie al sangue donato da Ioria. A differenza della versione precedente, nel manga la seconda armatura di Pegasus è pressoché identica al quella dell'anime durante le saghe di Asgard e di Nettuno, eccetto per alcuni dettagli. La caratteristica più importante di questa armatura è la capacità di poter diventare d'oro, quando il cosmo di Seiya raggiunge il settimo senso, ma nonostante ciò risulta essere sempre inferiore, in resistenza, alle armature dei cavalieri d'oro. Nell'anime l'armatura viene denominata Pegasus di Fuoco
. Terza armatura
Nel corso della battaglia con Nettuno l'armatura subisce pesanti danni, che nella serie di Hades verranno cancellati dalla nuova forma assunta grazie al sangue di Atena, con il quale risveglia anche le ali della propria armatura. Non ha grandi differenze con la seconda armatura, eccetto per il colore argento tendente al blu.
La corazza compare anche negli spin-off dedicati alla serie originale, presentando a volte delle differenze rispetto all'armatura dell'anime classico:
• nel manga Next Dimension identica al manga classico ed ha un colore tendente al blu, con qualche riflesso bianco.
• nel manga Episode G, nel numero 13, è praticamente identica a quella classica.
• nel manga Lost Canvas è identica a quella del manga classico, tranne per le ali, molto più piccole e ripiegate.


Quarta armatura
Alla fine del quinto OAV Le porte del paradiso è presente una breve scena dopo i titoli di coda in cui Pegasus indossa un'ulteriore tipologia di armatura. Tuttavia molti non considerano questa un'armatura "ufficiale" vista la controversa natura del film stesso all'interno dell'universo de I Cavalieri dello zodiaco.
Armatura Divina
In seguito, la terza armatura si muta in una Armatura Divina. Essa è dotata di grosse ali che, a differenza delle precedenti versioni, sono ben visibili, e copre gran parte del corpo[43]. L'armatura rimane praticamente identica nell'anime, eccetto per alcune modifiche, come le ali più grandi e i coprispalla più lunghi. L'armatura divina è la più potente in assoluto, superiore anche alle armature d'oro, ma come viene rivelato in Next Dimension, la sua durata è temporanea, terminato il suo compito ritorna alla sua forma precedente.
Armatura del Sagittario
Pegasus indossa anche l'armatura del Sagittario, con l'approvazione dello spirito di Micene, utilizzandola negli scontri contro Ioria, Nettuno e Thanatos, ma anche nei film non canonici per salvare Athena. Nella serie Omega Seiya indossa regolarmente la Gold Cloth di Micene in quanto promosso a Gold Saint del Sagittario
Tecniche
Fulmine di Pegasus (Pegasus Ryusei ken, lett. Pugno delle meteore di Pegaso, tradotto in Meteore di Pegaso nel flashfoward di Episode G): Si tratta del colpo probabilmente più celebre della serie, essendo anche quello distintivo del personaggio. Pegasus delinea nell'aria agitando le mani la costellazione di Pegaso e successivamente lancia centinaia di pugni che assumono la forma di sfere di energia assomigliando a tantissime meteore o stelle cadenti (da cui il nome originale). inizialmente raggiunge quasi la velocità del suono, successivamente, acquisendo esperienza nelle varie battaglie, arriverà a velocità sempre crescenti, fino a raggiungere quella della luce nei momenti in cui raggiunge il settimo senso.
Spirale di Pegasus ( Pegasus Rolling Crash): Pegasus afferra l'avversario da dietro e con esso compie un salto seguito da una rotazione che finisce con un potente schianto al suolo. È un colpo cruento e abbastanza raro, utilizzato per la prima volta nello scontro con Eris.
• Cometa lucente o Cometa di Pegasus ( Pegasus Suiseiken, lett. Pugno della cometa di Pegaso): Pegasus unisce tutta la potenza dei suoi colpi in un unico attacco che forma una cometa che dalla saga dei Cavalieri d'oro in poi, raggiungerà la velocità della luce. Questo colpo viene utilizzato per la prima volta nello scontro conEris e in forma decisamente potenziata contro Toro.
• Atomic Thunderbolt (Atomic Thunder Bolt): tecnica simile al Fulmine di Pegasus scagliato alla velocità della luce, usata da Micene di Sagitter nella serie animata del 1987 (in tale serie è stata adattata in Italia come "Per il sacro Sagitter"). Nel nuovo anime Saint Seiya , la "eredita" e la utilizza dopo essere diventato il nuovo Cavaliere del Sagittario nella seconda stagione]
• Cosmic Star Arrow ( kozumikku sutā arō): tecnica esclusiva di Saint Seiya . Utilizzando l'arco della Sacra Armatura del Sagittario Pegasus lancia contro il nemico una serie di frecce energetiche, seguite da quella d'oro.

avatar
jetfire
Rare Toy
Rare Toy

Data d'iscrizione : 19.09.11

Visualizza il profilo http://www.biritoys.com/forum

Torna in alto Andare in basso

Re: Cavalieri di Bronzo "Pegasus"

Messaggio Da biri il Sab Giu 06, 2015 8:50 pm

avatar
biri
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 11.09.11

Visualizza il profilo http://www.vinyltoys.biz

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum